PSD2

Introduzione

La Direttiva (EU) 2015/2366 sui sistemi di pagamento (PSD2) è entrata in vigore nell’Unione Europea il 12 gennaio 2016 e attuata a partire dal 13 gennaio 2018.

Lo scopo della normativa è quello di introdurre maggiore concorrenza ed efficienza sul mercato dei pagamenti dando anche maggiore apertura alle informazioni dei conti correnti bancari.

La normativa prescrive, tra le altre cose, che venga implementato un framework dai Payment Service Providers (PSP) dotato di opportune misure di sicurezza per fronteggiare i rischi operativi e di sicurezza relativi ai sistemi di pagamento. In questo modo i Third Party Providers (TPP) potranno godere di un accesso sicuro ai conti dei clienti e alle informazioni sui pagamenti.

Sandbox

I documenti contenenti le specifiche tecniche dell’interfaccia dedicata sono pubblicati a cura del fornitore della piattaforma multi-operatore Cedacri Group S.p.A., e sono disponibili online, sul Portale Terze Parti, all’indirizzo:

https://developer.cedacri.it 

Allo stesso indirizzo sono inoltre disponibili le specifiche delle API in formato YAML, oltre ad uno strumento, definito sandbox, che permette alle Terze Parti di simulare online le operazioni di accesso ai conti.

Statistics

The statistics below are published on a quarterly basis regarding the availability and performance of the PSD2 interface.

It should be noted that the data provided in the report referred to in the Third Parties channel in the “Hits OK” column correspond to the number of calls made by Third Parties correctly handled by the PSD2 gateway, regardless of the response given to the Third Party (positive or negative e.g. consent given, valid credentials, incorrect data input, invalid token entered, etc.)

> Statistics for the period 01/01/2020 - 31/03/2020
> Statistics for the period 01/09/2019 - 31/12/2019
> Statistics for the period 01/06/2019 - 31/08/2019